Don't have Telegram yet? Try it now!
https://www.linkiesta.it/2020/03/antisocial-andrew-marantz-odio/
L’odio vince perché gli algoritmi non distinguono il bene o il male, ma il grado di engagement